domingo, 10 de julio de 2011

Piccolo raconto della vita alla Bassa California

Salve Siria! quanto gusto e piacere mi da adesso que nuovamente ci siamo incontrati. Sto facendo un grande sforzo per scribere in italiano, ho giá parecchi anni che non lo parlo, quindi, non lo scribo, tuti gli svagi che abbia... fame la cortesía de esere gentile e ricrodare che 15 anni, da cuando ci siamo visto l'ultima volota sono tante... oppure 19, essendo correti gia che, quando sono stato a casa tua ad Ibiza era il 92, cioé... una vita. Adesso sono alla magnifica Bassa California, un posto che era splendido quando sono arrivato in 1997, poi e stato messo nella geografía turistica intenatzionale e son venuti tanti ad habitare il posto che questa e diventata un'altra citta del Messico. I pase se chiama San José del Cabo e quello che stiamo guardando in fotografía e la vasta spiaggia sull Oceano Pacifico nell unico posto dove si puo arrivare cuando in macchina vai da Cabo San Lucas a Todos Santos, chilómetro 84 per esseri essati... Ti pare bello?


Adesso stamo a guardare il monumento della Fonatur, il ente che svilupa i posti turitiche del Messico. A Los Cabos, gli Cactus e cosa abbondante, si trovano da per tutti, grandi e piccoli, grandi significa enormi, gia che i cactus piú gradi ci sono, piú vecchi son, quindi piú belli. Queste in fotografía e un giovanotto de appena 30 o 40 anni... cuasi un bimbo considerando che si trovano da 200 o piú anni. Sono deciso da venirme alla Bassa California perche Cancun e diventato tropo grande per me, adesso troverai una cittá de circa un millione di essere umani, secondo la statistica ufficiale a Cancun habitano 600 milla, in realtá son piú de 900 milla. Quando sono arrivato a Los Cabos erabamo appena 20 milla, adesso ci contiamo in numero 150 milla, cioé, e tempo di parite di questa parte del Messico ma... sia la crisi o lo svilupo, non so il destino prossimo.


Los Cabos é il nome della municipalitá, e diviso in due cittadine, una, la tradizionale, la tranquila, dove abito, e San José del Cabo, 35 kilometri piu al west si trova Cabo San Lucas, zona de grande svilupo piena di americani, fishing boats, música, attivitá, el il posto dove le crociere arrivano, in grande numero sull inverno, a volete cuatro all giorno, adesso, essendo l'estate, cioé, la bassa stagione e piú tanquilo. Il caldo e giá qui, normalmente stiamo a 35 gradi promedio, ma, chi sono volete, e sembra queste anno sia normale, piú alti, 40 oppure 42 gradi, un caldo bestiale. Quello che vediamo adesso e la spiaggia púbblica a Cabo San Lucas. Ben lo sai in Messico non habiamo spiagge private, peró, essendo difícile il aceso, diventano ormai private, e questa che vediamo e l'equivalente alla de Chac Mool que habbiamo visto (probabilmente visitato) a Cancun.


Algo veramente sorprendente e la natura alla penisola della Bassa California, ci sono tante cose stragne e belle da vedere da per tuto, fare un giro qui diventa una cosa sorprendente, non penso sia racomendabile per gli italiani de visitare Los Cabos, so che non sará cosa interesante da vedere, gli hotels sono atrezzati stupendamente ma l'ambiance e totalmente americano, si parla inglese, si fano barezelete americani e si trata sempre de gradiere a la mentalitá americana, in cambio, quando ai l'oporunitá de prendere una macchina e perderti sull nord diventa una de le piú fantastiche avventura. Ma attenti, da Los Cabos a La Paz ci sono appena 200 kilometri, poi continua Constitución per arrivare lá ci metteno 5 ori, si attraversa soltanto il deserto e no si pasa per nesun paese. Quello che vediamo adesso e il Palo Verde, un albero caraterístico de questa parte del Messico.


Invece questo e un albero di papaya. Allora, continuando nord si arriva a Loreto, e la zona dove le vacanze diventano interesantissime, peró non in ferragosto, il caldo e veramente insoportabile, e meglio di fare questo percorso al inverno quando la temperatura della zona diventa piú agradabile, il paese di Loreto non e il gran che, peró e il posto giusto per essere vicino a le isole, ed alla sierra, piu al nord troverai la baia piú bella de tutto il Messico, Bahia de la Concepción si chiama, i colori del mare e lo stesso dal Caraibi, non si trovano servizi, anche un aventurero ha gia fato un piccolo aloggio e una specie di ristorante.


Questo in fotografia e lo regulare a Los Cabos, tutto secco, noi abbiamo solamente una setimana di piogga, localmente per pioggia entendiamo una mezzoretta de gocie d'aqua, ma quella poca aqua e suficente per diventare tuto verde. Il fine d'agosto e quando le (per dire) piogge, incominciano, impresionante e vedere como da un giorno al altro questo secco durante tutto l'anno diventa verde. Queste albero in fotografia si chiama Torote, e il catus rotondo e una biznaga.


Questo e mi amico forzoso, ben sai che non sono attacato a gli animli, peró la vita cambia e le circonstanzie (non sono sicuro della parola) anche, da tre mesi che abito a una casa sulla colina in fronte al mare, con tute le comoditá propria della vita ea gli americani, loro sono a la sua regione in America e io mi occupo di gurdare la casa e le animali, questa specie di lobo e molto attacato a la gente, e pieno di alegría e vuole giocare tutta la giornata, quele paseggiate prima del state erano possiblie, adesso non, il caldo e terribilmente alto, doviamo rimanere a casa.


Questa e la colina dove vivo, si vede carina, ma, adesso caminare quella colina con le buste dell supermercato al pomeriggio diventa una vera tortura propria della Inquisición, appena 300 o 400 metri ma "up hill" diventa un sforzo bestiale. Quella infondo e la casa dove temporalmente habito (habito con h o senza l'h?)


E addeso ti spiego la raggione perla quale ho deciso de farte questo post (quasi lettera oppure lettera al aperto) apena ieri che tornava dall supermercato con le mie solite bustine, pesante; piu le buste con le solite cervezas (qui si beve Cerveza Pacífico) ancora piú pesante, e le reviste che mi sono trovato in cittá... ancora piú chili... e subitamente ho visto questa scena incredibile in meta del deserto, da canto al camino, nella colina erano queste fiore rose, rose intensso, mai visto, mi sono aporssimato per trovare questa maraviglia:


Il deserto ancora al inizio dell state, con un caldo bestiale, proprio del inferno, ancora la natura ci offre queste belleze.... Cosi cara Siria, cosí e che o deciso di racontarte un po, tan solo un po della mia vita...

A presto.

Tante cose belle!



No hay comentarios:

Publicar un comentario en la entrada